Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cirò Marina, abusi sulla nipotina di 5 anni: 53enne condannato
VIOLENZA

Cirò Marina, abusi sulla nipotina di 5 anni: 53enne condannato

di
Il Tribunale ha inflitto tre anni e 3 mesi all’uomo. La famiglia della vittima: «Ci hanno lasciati soli»

L’orco si nascondeva all’interno della famiglia. Davvero una brutta storia quella venuta alla luce con la condanna di un 53enne, al quale il Tribunale di Crotone ha inflitto tre anni e 3 mesi di reclusione per violenza sessuale su una minore. Il presunto pedofilo è un prozio della piccola che all’epoca dei fatti che risalgono a due anni fa, aveva poco più di cinque anni.
L’uomo che risulta residente vicino Torino dopo aver perso il lavoro di operatore ecologico, con la moglie, si era trasferito nell’autunno 2019, in un centro collinare del Cirotano, nella casa dei suoceri. Ed in quella abitazione, sarebbero stati consumati gli atti di violenza (baci e palpeggiamenti), tra aprile e maggio 2020. Con il contesto familiare che una volta emersa la torbida vicenda si sarebbe clamorosamente, schierato, in gran parte, in difesa del presunto “orco” avversando la volontà dei giovani genitori della piccola di denunciare la vicenda e ottenere giustizia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook