Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pizzo, cimitero “transennato” anche per la festività dei morti
IL GAP

Pizzo, cimitero “transennato” anche per la festività dei morti

di
L’impalcatura che ricopre la facciata monumentale resta al suo posto. Troppo esose le spese per la temporanea rimozione

L’impalcatura al cimitero rimarrà al suo posto perché i costi per smantellarla sono elevati; dunque per la visita al “caro estinto” anche nel giorno della festa dei defunti, si potrà varcare l’accesso del camposanto ma con annessa struttura, che era stata predisposta per il “restyling” della facciata monumentale.

Superato questo aspetto, l’amministrazione garantirà la sicurezza, colmando quel gap costituito soprattutto dai viali sconnessi; vera insidia, tant’è che non si contano più le persone cadute rovinosamente al suolo: negli ultimi anni qualcuno è finito anche in ospedale per la rottura del femore. Una situazione sicuramente “ereditata” dall’attuale amministrazione, a cui ora bisogna trovare una soluzione.
Tuttavia il sindaco, Sergio Pititto, e l’assessore delegato ai servizi cimiteriali, Gennaro Muratore, avevano già deciso di intervenire: qualche giorno fa, infatti, avevano eseguito una ricognizione per prendere contezza della situazione. Ed hanno così già predisposto una scaletta delle priorità degli interventi necessari; prima di tutto puntano sulla messa in sicurezza del luogo, per poi passare al decoro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook