Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, dopo 3 giorni di stop tornano i pullman: precettati i dipendenti delle autolinee Romano
LA VERTENZA

Crotone, dopo 3 giorni di stop tornano i pullman: precettati i dipendenti delle autolinee Romano

di
La decisione del prefetto interrompe la protesta spontanea
Catanzaro, Cronaca
Un gruppo di dipendenti della Romano Autolinee Spa ieri in assemblea

Visi preoccupati prima dell’incontro con la proprietà; sguardi incerti e preoccupati per l’incerto futuro, anche dopo la fine dell’incontro convocato come da norma con i rappresentanti sindacali che avevano attivato la procedura di conciliazione.
Non si aspettavano del resto novità positive gli autisti e tutti i dipendenti delle Autolinee Romano Spa al terzo giorno di assemblea permanente. Una forma spontanea di protesta decisa dopo aver ricevuto la lettera dell’azienda la quale ha comunicato loro non solo di poter pagare solo il 50 % dello stipendio di settembre per mancanza di liquidità, ma anche di essere in gravi difficoltà finanziarie. Da qui la protesta che ha bloccato di fatto il trasporto pubblico locale a Crotone e provincia provocando non pochi disagi agli studenti ed ai pendolari che quotidianamente raggiungono con i bus le scuole e gli uffici del capoluogo, ma anche a chi è solito utilizzare i pullman della società di autolinee per raggiungere dalla città pitagorica anche a Lamezia Terme, Catanzaro, Cosenza, Corigliano-Rossano o viceversa.
Anche per questo il prefetto Maria Carolina Ippolito ha precettato i dipendenti delle Autolinee che oggi se non torneranno al lavoro saranno sanzionati con un’ammenda e una denuncia penale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook