Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pizzo, taglio di alberi selvaggio nella pineta Colamaio: scatta il sequestro
IL PROVVEDIMENTO

Pizzo, taglio di alberi selvaggio nella pineta Colamaio: scatta il sequestro

di
Oltre cinquanta le piante abbattute nell’ambito di un’attività di messa in sicurezza del sito ma carente di alcune autorizzazioni

Ancora alberi abbattuti in pineta, tanto a Colamaio 1 quanto a Colamaio2. Ma questa volta scatta il sequestro. Apposti infatti dai Carabinieri forestali i sigilli nell’area interessata e attorno ai cumuli di tronchi e rami accantonati.
Una vicenda ancora da chiarire che coinvolge il Consorzio di bonifica, con cui il Comune ha una convenzione. Ebbene il Consorzio aveva annunciato circa cinque giorni fa l’attività programmata per la messa in sicurezza del sito, inoltrando comunicazione al Comune, alla Regione e ai Carabinieri forestali. Tutto sembrava andar ma ieri pomeriggio, in un’azione congiunta, la Polizia locale con in testa il comandante Giulio Dastoli ed i Carabinieri forestali hanno eseguito una ricognizione e, nell’arco di poco tempo, sono passati al sequestro. Nell’immediatezza è stato convocato presso il Comando Carabinieri il tecnico incaricato dal Consorzio al quale è stato notificato il sequestro, oltre al titolare della ditta incaricata degli interventi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook