Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Energia e gas, sulle famiglie vibonesi la mannaia dei forti rincari
CARO PREZZI

Energia e gas, sulle famiglie vibonesi la mannaia dei forti rincari

di
Caritas e associazioni umanitarie temono di non riuscire a gestire la grande ondata di emergenza

Caro energia e rincaro del gas, due tegole che si abbattono soprattutto sulle famiglie e su quanti sopravvivono con la pensione sociale. Intanto sono cambiate di recente le regole di accensione dei riscaldamenti. A causa dei rincari del prezzo del gas per quest’anno è prevista la riduzione della temperatura di un grado e la riduzione di un’ora del tempo massimo consentito durante l’arco della giornata. Per fortuna la temperatura ancora mite sta facendo slittare l’accensione degli impianti, partita invece nelle scuole e negli uffici pubblici. In base alle previsioni degli addetti del settore le famiglie potrebbero vedersi triplicare il costo delle bollette. Si parla stangate che colpiranno soprattutto i soggetti fragili, tra cui anziani, disoccupati e famiglie numerose.

«Non so proprio come fare – commenta Teresa Garcea –. Vivo di una misera pensione di 630 euro al mese e 250 devo pagarli di affitto. Mi sa tanto che dovrò fare a meno del riscaldamento e alla mia età trascorrere un’intera stagione al freddo. Bisogna considerare per altro – aggiunge – che gli aumenti riguardano anche la corrente elettrica e i beni di prima necessità per cui è diventato difficile anche fare la spesa giornaliera».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook