Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Quel ruolo direzionale mai ritrovato e il lento declino del commercio a Catanzaro
LA CRISI

Quel ruolo direzionale mai ritrovato e il lento declino del commercio a Catanzaro

di
Gli obiettivi posti in un documento comunale del 2008 non sono stati raggiunti. Pochi vantaggi dalla Cittadella a Germaneto e dall’asse con Lamezia

Oltre che non valido perché espressione di un organo comunale non competente (la Giunta anziché il Consiglio), è anche “scaduto” da quasi quindici anni l’atto che disciplina i criteri per il rilascio delle autorizzazioni amministrative per l’apertura, il trasferimento di sede e l’ampliamento delle medie strutture di vendita. Scaduto perché, varato a luglio 2008 dalla Giunta comunale, la sua prospettiva aveva una durata quadriennale. Del resto dopo quattro anni una città cambia sotto molti aspetti, quindi sarebbe stato lecito aspettarsi un aggiornamento che, invece, non è più arrivato. Ora ne sono passati quindici e Catanzaro è profondamente mutata, ha attraversato anche una pesante crisi economica causata dalle restrizioni pandemiche; ha perso abitanti, scendendo sotto quota 90mila, mentre quel documento si basava su un dato demografico intorno ai 94mila residenti e su un assetto interno che oggi non esiste più. Peraltro, ben poco diceva sul quartiere marinaro, diventato oggi più trainante.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook