Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, Villa Berlingieri e Palazzo Milone passeranno al ministero della Cultura
CESSIONE

Crotone, Villa Berlingieri e Palazzo Milone passeranno al ministero della Cultura

di
La Provincia sta per vendere i due storici immobili
Catanzaro, Cronaca
Villa Berlingieri a Capocolonna

Villa Berlingieri a Capocolonna e Palazzo Milone nel centro storico di Crotone, sono ad un passo da essere ceduti dalla Provincia al ministero della Cultura. Il quale, nelle scorse settimane, ha aperto una trattativa con l’ente intermedio per acquistare i due immobili storici incaricando, a sua volta, all’Agenzia del demanio di verificare la «congruità del prezzo».
Sul tavolo, infatti, ci sono circa 2 milioni di euro che il Palazzo di via Mario Nicoletta ha chiesto per cedere definitivamente al Mic-Direzione regionale dei Musei in Calabria entrambi gli edifici. Che, anche quest’anno, sono stati inseriti nel Piano delle alienazioni e valorizzazioni dei beni, approvato lo scorso 16 novembre dal Consiglio provinciale, perché da tempo ambedue sono considerati «non strumentali all’esercizio delle funzioni fondamentali dell’ente».
Da qui è poi seguito l’interessamento da parte del ministero della Cultura che s’è manifestato di recente con la proposta di fare propri sia Villa Berlingieri (di origine nobiliare) sia Palazzo Milone (oggi in disuso e in passato sede della Caserma dei carabinieri). Si spiega così la decisione della Provincia guidata dal presidente, Sergio Ferrari, di avviare subito le pratiche per la cancellazione delle due ipoteche giudiziarie che gravano sull’immobile che sorge a Capocolonna all’indomani dell’avvenuta estinzione del debito.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook