Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, la Cassazione annulla la condanna di Antonio Procopio: era accusato di spaccio di droga
LA DECISIONE

Catanzaro, la Cassazione annulla la condanna di Antonio Procopio: era accusato di spaccio di droga

Accolto il ricorso dell’avv. Antonio Lomonaco
Catanzaro, Cronaca
Corte di Cassazione

All’esito del giudizio celebrato davanti la Suprema Corte di Cassazione, in accoglimento del ricorso proposto dall’avv. Antonio Lomonaco, l’imputato Antonio Procopio è stato assolto dal reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. A seguito del servizio operato da personale della Compagnia C.C. di Soverato, era emersa a carico di Procopio la detenzione di oltre 200 grammi di stupefacente occultato all’interno del cruscotto dell’autovettura sulla quale viaggiava. A supporto dell’ipotesi accusatoria vi erano delle intercettazioni ambientali veicolari. L’imputato veniva quindi tratto in arresto e all’esito del giudizio di I grado veniva condannato alla pena di anni 1 e mesi 4 di reclusione. La condanna veniva poi confermata in Corte di Appello e successivamente ribaltata in Cassazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook