Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Infiltrazioni nei loculi e smottamenti, al cimitero di Pizzo emergono criticità
L'EMERGENZA

Infiltrazioni nei loculi e smottamenti, al cimitero di Pizzo emergono criticità

di
L’acqua piovana inzuppa puntualmente le pareti che rischiano di sgretolarsi. I cittadini: lavori eseguiti di recente ma nessuno ha controllato
Catanzaro, Cronaca

Al cimitero di Pizzo si sarebbero realizzati interventi che minacciano la stabilità dell’area interessata. Oggi c’è maggior controllo rispetto al passato (nel quale si realizzavano interventi che arrecavano danni e non si veniva mai a capo dell’impresa che li avesse eseguiti, perché nemmeno autorizzata) ma non mancano le “conseguenze” tra loculi danneggiati e umidità che compromette le pareti, col rischio che le bare crollino o finiscano direttamente in... mare.
Questo è quanto denunciano e temono alcuni napitini in riferimento al Cimitero monumentale e, in particolare, presso la Confraternita dell'Immacolata. «Sono stati costruiti da poco 4/5 piani di loculi – osservano – uno sull'altro. Alcuni sono appena stati finiti. Lavori, a quanto pare, fatti “così bene” che, appena piove, l'acqua filtra a catinelle dalle solette, fino ai piani inferiori, dove diventa un lago».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook