Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, la bonifica dell’ex megadiscarica. Parola alla conferenza dei servizi
AMBIENTE

Crotone, la bonifica dell’ex megadiscarica. Parola alla conferenza dei servizi

di
Il ministero dell’Ambiente ha ottenuto le integrazioni al Piano. Indetto per il prossimo 13 dicembre l’avvio della fase istruttoria
Catanzaro, Cronaca
L’area dell’ex discarica di Farina a Crotone

Arriva in Conferenza dei servizi il progetto di messa in sicurezza permanente (misp) della discarica dismessa del quartiere Tufolo-Farina, ricompresa nel Sito di interesse nazionale di Crotone-Cassano-Cerchiara.
Il ministero dell’Ambiente, dopo aver chiesto e ottenuto le integrazione al Piano degli interventi di riqualificazione ambientale, ha indetto per il 13 dicembre l’avvio della fase istruttoria per discutere del Piano operativo di bonifica preparato dal raggruppamento d’imprese incaricato dal Comune e costituito dalle società “Pro Green Ambiente” e “PH3 Engineering”. Gli enti interessati, quindi, dovranno confrontarsi sulle opere – stimate per un costo di 26 milioni di euro – che da cronoprogramma dovrebbero iniziare a gennaio 2023 e durare 1.095 giorni. È il tempo stimato per rimuovere 5.600 metri cubi di rifiuti e allo stesso tempo per isolare l’area dall’ambiente esterno e dalle acque di falda. L’ex impianto di smaltimento – che è stato in funzione dal 1976 al 2000 – in passato venne destinato a zona «non controllata» per il conferimento di tutti i rifiuti solidi urbani che venivano prodotti a Crotone.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook