Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, si lavora alla riapertura del Multipiano
L'INTENZIONE

Catanzaro, si lavora alla riapertura del Multipiano

di
Il parcheggio del Politeama chiuso da dieci anni potrebbe tornare in minima parte fruibile

L’intenzione di riattivarlo c’è, ora bisognerà vedere come e in quali tempi prenderà forma. Perché il parcheggio multipiano del Politeama rappresenta una di quelle opere pubbliche sulle quali il tempo riservato alle parole ha quasi superato quello legato ai fatti: è chiuso ormai dal 31 dicembre del 2012, dopo essere rimasto in servizio, tra alti e bassi, per circa dieci anni. Già a settembre 2010 si parlava della necessità di ripristinarlo, senza probabilmente immaginare che da lì a un paio di anni sarebbe sprofondato nel degrado. Solo lo spiazzo esterno ha resistito fino ad ora, ma non si sa quanto ufficialmente, ospitando qualche auto (anche di aziende municipalizzate). E nel nulla sono finiti i progetti che ancora un paio di anni fa venivano ipotizzati per un suo parziale utilizzo al servizio di strutture alberghiere della zona, quale parcheggio riservato ai clienti.
Di fatto il multipiano ha bisogno di una radicale messa a punto, anche soltanto nella parte più accessibile ed eventualmente pronta a un utilizzo in tempi tutto sommato rapidi. La parte restante, ai piani superiori, è di fatto inutilizzabile perché dotata di un sistema automatico che non ha mai funzionato a dovere sin dalla sua apertura e, oggi, ne rende impossibile l’uso a chiunque; non a caso tra le ipotesi di riqualificazione c’è quella di eliminare ogni automatismo per affidarsi a rampe esterne.
Ma nel frattempo l’amministrazione comunale ha deciso di tentare la strada della riapertura graduale dell’area parcheggio, per ricavare circa 50 posti auto; non la soluzione alle carenze di parcheggi che caratterizza il centro storico ma comunque un contributo a una mobilità nella quale l’isola pedonale in centro è ormai diventata parte integrante.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook