Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Asilo nido di Botricello, il Comune concede contributi alle famiglie

Asilo nido di Botricello, il Comune concede contributi alle famiglie

L’Amministrazione comunale di Botricello ha deciso di sostenere le famiglie che usufruiscono del servizio di asilo nido attraverso una procedura ad evidenza pubblica. La somma impegnata è pari a 15.346,2, frutto di un contributo ministeriale decretato lo scorso mese di luglio. L’obiettivo è quello di incrementare il numero dei posti nei servizi educativi per l’infanzia, verso il raggiungimento del livello minimo essenziale delle prestazioni.

“Si tratta di un intervento mirato per sostenere le famiglie in un periodo di forte crisi economica - ha sottolineato l’Amministrazione comunale – messo in atto per la prima volta nella storia del nostro comune”. Il progetto riguarda, dunque, le famiglie di botricellesi i cui bambini dai 3 ai 36 mesi di età frequentano asili nido o micronidi privati, sia nel territorio comunale che extra comunale.

Infatti, uno dei requisiti per l’accettazione della domanda è la residenza a Botricello dei genitori o dei rappresentanti legali e dei minori stessi frequentanti l’asilo nido. L’avviso e la domanda di contributo sono consultabili e scaricabili dall’Albo Pretorio online del Comune, nella sezione Avvisi vari.

Il periodo interessato dal contributo è compreso dal 1 gennaio 2022 al 30 novembre 2022, mentre il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 29 dicembre, quando sarà stilata una graduatoria delle istanze pervenute, secondo i criteri stabiliti dal bando.

L’assessore alla Politiche sociali, Ilaria Gigliotti, ha affermato: “Sono anche misure ed incentivi alle famiglie come questo che potranno aumentare la frequenza negli asili nido e permettere il raggiungimento dell’obiettivo europeo, dato che tra i fattori che influiscono sulle scelte delle famiglie ci sono i costi del servizio. Come Amministrazione ci stiamo impegnando per essere sempre più vicini alle famiglie botricellesi e ai loro bisogni sociali, soprattutto dopo i disagi provocati dalla pandemia da Covid-19. Tutte le risorse disponibili sono e continueranno ad essere impegnate per migliorare la qualità di vita dei nostri concittadini”.

Molto soddisfatto anche il sindaco Saverio Simone Puccio: “E’ in atto un progetto di tutela e salvaguardia delle famiglie, con interventi mirati a sostenere la vita di ogni giorno. Il progetto per i bambini che frequentano l’asilo nido punta proprio a garantire una boccata di ossigeno in un momento in cui le spese aumentano e le famiglie si vedono limitare il loro potere di acquisto. L’Amministrazione comunale vuole sostenere questi percorsi, nel suo piccolo, con progetti trasparenti e innovativi, con l’obiettivo di offrire servizi sempre più efficienti ed efficaci”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook