Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia Terme, marijuana e soldi nel bagagliaio: arrestato spacciatore
GUARDIA DI FINANZA

Lamezia Terme, marijuana e soldi nel bagagliaio: arrestato spacciatore

Le attività hanno consentito il rinvenimento, all’interno di una valigia che trasportava nel bagagliaio, 1.250 grammi di marijuana e di 3.050 euro detenute sulla persona, in banconote del taglio di 50 euro

Arrestato presunto spacciatore in città. Nell’ambito dell'intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, disposta per il periodo delle festività natalizie dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, i finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme hanno eseguito mirati servizi in città.

Nel corso del dispositivo di prevenzione è stato sottoposto a controllo un trentottenne lametino già gravato da precedenti in materia di stupefacenti, nei confronti del quale le fiamme gialle hanno operato una perquisizione personale, estesa al veicolo del quale si trovava alla guida. Le attività hanno consentito il rinvenimento, all’interno di una valigia che trasportava nel bagagliaio, 1.250 grammi di marijuana e di 3.050 euro detenute sulla persona, in banconote del taglio di 50 euro. Alla luce delle risultanze investigative è stata operata anche una perquisizione presso il domicilio del “fermato”, dove la Guardia di Finanza rinveniva ulteriori 400 grammi di marijuana e 17,50 grammi di hashish, nonché bilancini elettronici ed altro materiale che secondo gli investigatori veniva utilizzato per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

All’esito delle operazioni la Guardia di Finanza ha sottoposto a sequestro la sostanza stupefacente rinvenuta ed ha arrestato il responsabile, per il quale il Pubblico Ministero ha disposto gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Il 21 dicembre, il G.I.P. presso il Tribunale di Lamezia Terme, all’esito dell’udienza di rito, ha convalidato l’arresto, applicando all’indagato la misura degli arresti domiciliari. Il procedimento penale pende in fase investigativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook