Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Botricello, l'allarme del sindaco Puccio: "Mancano medici ed interventi risolutivi"
SANITA'

Botricello, l'allarme del sindaco Puccio: "Mancano medici ed interventi risolutivi"

Catanzaro, Cronaca
Saverio Simone Puccio - Sindaco di Botricello

Guardia medica chiusa spesso, medici di famiglia insufficienti e ambulanza del 118 in molti casi demedicalizzata. L’allarme arriva dal sindaco di Botricello, Saverio Simone Puccio, che ha evidenziato come “il sistema sanitario territoriale è fortemente compromesso a causa della carenza di medici e dei mancati interventi risolutivi”.

Nello specifico, il sindaco ha ricordato che “la postazione di continuità assistenziale di Botricello viene chiusa sistematicamente, mentre sono assolutamente insufficienti i medici di famiglia operativi sul territorio comunale. Tutto questo sta moltiplicando sia i disservizi che le proteste da parte della popolazione, esasperata per la mancanza di assistenza”. Il primo cittadino ha aggiunto che “l’Asp di Catanzaro ha provveduto, in questi giorni, alla nomina di due nuovi medici di famiglia. Si rende indispensabile, tuttavia, accelerare le procedure per la effettiva presa di servizio”.

Il contesto, dunque, è particolarmente complesso: “Bisogna tenere conto – ha affermato Puccio - che alla chiusura della postazione di continuità assistenziali si aggiunge proprio la carenza di medici di famiglia e, molto spesso, l’assenza del medico sull’ambulanza del 118 della Pet di Sellia Marina. Allo stato attuale, dunque, i disagi per la popolazione sono ingenti, provocando una chiara interruzione del servizio di assistenza sanitaria”.

L’allarme del sindaco di Botricello è netto: “Appare evidente che non siano più garantiti, in tutto il territorio, i livelli essenziali di assistenza, con grave pregiudizio per la salute pubblica”, per questo è stata sollecitata l’Azienda sanitaria provinciale a mettere in atto “interventi risolutivi e chiarificatori, partendo proprio dall’urgente presa di servizio dei nuovi medici di famiglia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook