Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pronto soccorso di Vibo: reclutati i medici resta l’emergenza
SANITA'

Pronto soccorso di Vibo: reclutati i medici resta l’emergenza

di
Mattinata di caos allo Jazzolino costretto a fare i conti con la carenza di personale e le falle della sanità sul territorio

Sono le 11 di una mattinata nel pieno delle festività natalizie e il Pronto soccorso dello Jazzolino scoppia di gente. L’infermiera del triage continua affannosamente a registrare pazienti in arrivo, mentre i colleghi del reparto sono oberati dal lavoro. All’esterno decine di parenti in attesa di ricevere notizie dai pazienti distribuiti tra sedili e barelle. C’è chi è già stato visitato e chi invece attende ancora il proprio turno.
«Oggi i medici ci sono tutti – spiega un’operatrice sanitaria – ma si fa ugualmente fatica a smaltire l’utenza». L’unico punto di riferimento del territorio, da quando gli altri ospedali sono chiusi – senza dimenticare le falle della medicina del territorio – e nel nosocomio cittadino giungono utenti da tutta la provincia. «Sono in attesa dalle sei di mattina – commenta una donna –, le notizie dall’interno arrivano con il contagocce. Dopo circa 6 ore ho saputo che la zia è stata visitata, ma adesso bisogna aspettare per capire se dovrà essere ricoverata». Su una panca un’altra donna aspetta da mezzanotte per sapere come andrà a finire per il proprio padre. Ha addosso una coperta di pile e si lamenta per il trattamento ricevuto. «Fa freddo – rileva – ed è dura restare fuori per tutta la notte. In passato c’era una sala d’attesa per i parenti, ma con il covid la situazione è peggiorata. Siamo fuori all’addiaccio e nessuno ci dà retta. Se chiediamo qualcosa ci rispondono pure male».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook