Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sellia Marina, tre giovani denunciati per botti illegali
CONTROLLI

Sellia Marina, tre giovani denunciati per botti illegali

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Sellia Marina hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, per trasporto di materiale esplodente oltre il limite consentito, tre giovani botricellesi dell’età compresa tra i 19 ed i 24 anni. Gli stessi infatti, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, sono stati sorpresi a bordo di un’auto mentre trasportavano materiale pirotecnico delle categorie P1 ed F2, costituito da 84 confezioni del peso complessivo di 46 kg circa, ben al di sopra del limite dei 25 kg imposto dalla legge. Gli artifici pirotecnici sequestrati, valore 600 euro, sono stati acquistati nella stessa mattinata a Pomigliano d’Arco (NA).

È opportuno ricordare che anche l’uso incauto dei fuochi d’artificio del genere legale può produrre lesioni gravi, come ustioni al viso e alle mani e danni alla vista, mentre l’uso di artifici pirotecnici illegali, in considerazione della loro elevata potenza (al loro interno si trova una miscela esplosiva realizzata con clorato e/o perclorato di potassio, con l’aggiunta di alluminio) può provocare danni anche peggiori. L’attivazione di fuochi illegali determina infatti esplosioni di notevole intensità e di elevata dannosità e talvolta può dar luogo anche alla perdita totale di arti, dell’udito e della vista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook