Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, aree verdi sul lungomare e a Sambiase. Il Comune punta sulle associazioni
L'INIZIATIVA

Lamezia, aree verdi sul lungomare e a Sambiase. Il Comune punta sulle associazioni

di
Gli spazi pubblici affidati in gestione per tre anni a due storiche sigle del volontariato cittadino. La Pro Loco si occuperà di “Ginepri - Pineta” e “Marinella- Falcone e Borsellino”. “Parco Tramonte e Cristiano” riaffidato a “Via degli ulivi di Franco Costabile”

Sarà la Pro Loco Lamezia Terme a gestire le aree verdi di “Ginepri, lungomare pineta” e “Marinella lungomare Falcone-Borsellino”. L’affidamento è per tre anni e la spesa prevista ammonta a circa 66mila euro. Altro importante affido da parte del Comune è quello del “Parco Tramonte e Cristiano” nel centro storico di Sambiase di cui si occuperà l’associazione culturale “Via degli ulivi di Franco Costabile” per una spesa complessiva di 7.650 euro.
Le due aree sono tra le più suggestive di tutta Lamezia. Il tratto litoraneo con l’annessa pineta si estende per 245 chilometri quadrati ed è un classico esempio di costa mediterranea in cui la spiaggia diventa un unicum con la vicina macchia mediterranea. Ormai da tempo immemorabile i lametini sognano di avere un lungomare attrezzato, funzionale unitamente ad una continua azione di salvaguardia e manutenzione delle strutture esistenti. La costa lametina si estende nel Golfo di Sant’Eufemia per otto chilometri e potrebbe rappresentare uno dei luoghi più ricercati e gettonati per le vacanze dei lametini e non solo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook