Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Guida in stato d'ebbrezza, droga e violenza: un arresto e varie denunce nel Catanzarese
DURANTE LE FESTE

Guida in stato d'ebbrezza, droga e violenza: un arresto e varie denunce nel Catanzarese

Nel periodo di festa appena trascorso, i carabinieri della Compagnia di Soverato, hanno intensificato i controlli del territorio lungo il litorale ionico che va da Copanello a Guardavalle Marina passando per i comuni delle pre-serre.

Specifica attenzione è stata rivolta alle aree ritenute più sensibili nelle vicinanze delle discoteche e locali di intrattenimento, alla prevenzione e repressione dei reati in materia di circolazione stradale, alla vendita illegale dei “botti di fine anno”. Complessivamente sono state identificate oltre 260 persone e controllati più di 140 mezzi. Dai diversi interventi delle pattuglie, d’iniziativa o su richiesta al numero d’emergenza 112, è stato effettuato un arresto e diverse denunce e segnalazioni amministrative.

La Stazione di Soverato ha sequestrato materiale pirotecnico e giochi pirici di vario genere per un peso complessivo di circa 3 chilogrammi, denunciando in stato di libertà alla Procura di Catanzaro un commerciante del posto perché sprovvisto della prevista autorizzazione. Il materiale sequestrato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sarà distrutto a cura del Nucleo Artificieri ed Antisabotaggio dei carabinieri di Catanzaro.

Tre giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Catanzaro quali assuntori di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso di modica quantità di marijuana detenuta per uso personale.

Nel corso dei servizi notturni i militari della Stazione di Gasperina hanno arrestato un 35enne del posto per reiterati maltrattamenti in famiglia, avendo usato violenza contro la compagna convivente. L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Catanzaro, è stato trasferito in attesa dell’udienza di convalida.

Nello stesso contesto la Sezione Radiomobile ha deferito un giovane di Chiaravalle trovato in possesso di due coltelli di grosse dimensioni ritirandogli altresì la patente di guida perché sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge. I procedimenti pendono nella fase delle indagini preliminari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook