Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Muzzupappa a Nicotera Marina, catturato Pasquale Megna
L'ARRESTO

Omicidio Muzzupappa a Nicotera Marina, catturato Pasquale Megna

E' accusato di aver ucciso Giuseppe Muzzupappa la sera del 26 novembre in strada a Nicotera Marina

Un’operazione avviata in piena notte. I carabinieri del comando provinciale di Vibo hanno arrestato Pasquale Megna, 38 anni, commerciante ittico di Nicotera Marina, accusato di aver ucciso Giuseppe Muzzupappa la sera del 26 novembre in strada proprio a Nicotera Marina. Megna si era reso irreperibile da quella sera, prima di essere catturato stanotte è sottoposto alla misura cautelare in carcere in attesa di giudizio.

I carabinieri hanno fatto irruzione in un anonimo appartamento al quinto piano di un condominio in un quartiere residenziale di Vibo Valentia dove il presunto autore dell’omicidio di Giuseppe Muzzupappa  aveva trovato riparo sentendosi al sicuro.

L’uomo, a carico del quale era pendente, dal 2 dicembre dell’anno scorso, un’ordinanza di custodia cautelare chiesta dal Procuratore Camillo Falvo e dal sostituto co-titolare del fascicolo pochi giorni dopo l’omicidio del 26 novembre, non ha opposto alcuna resistenza ai cacciatori dello Squadrone eliportato e agli uomini del Nucleo Investigativo mentre dall’alto l’elicottero dell’8 NEC garantiva la sorveglianza dell’intera area dell’intervento.

Dopo la notifica del provvedimento restrittivo è stato accompagnato al carcere cittadino dove rimarrà a disposizione del GIP da cui sarà interrogato nei prossimi giorni. Nel frattempo proseguono le indagini per capire chi abbia favorito la latitanza dell’arrestato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook