Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, l'ultimo volo... della Befana su Oncologia pediatrica ed Ematologia
IL DONO

Catanzaro, l'ultimo volo... della Befana su Oncologia pediatrica ed Ematologia

La Befana è arrivata, pur con qualche giorno di ritardo, anche al reparto di Ematologia e Oncologia pediatrica dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro e lo ha fatto indossando i colori sociali dell’Asd Amaroni 08, la squadra di calcio del paese alle porte del capoluogo di regione che milita nel campionato di Seconda categoria.
Grazie ad una raccolta fondi promossa e sostenuta dalla società sportiva, infatti, il reparto ha ricevuto in dono un televisore 50” e alcuni giochi da tavolo, strumenti utili a rendere un po’ più leggeri i momenti di degenza per i piccoli pazienti.
La consegna dei regali è avvenuta nella mattinata di martedì ad opera di una delegazione della società sportiva guidata dal presidente, Salvatore Conte, e composta dal presidente onorario, don Roberto Corapi, dal ds, Raffaele Marra, e dal sindaco di Amaroni, Luigi Ruggiero. La delegazione è stata accolta dalla direttrice del reparto, la dr.ssa Maria Concetta Galati. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione anche con il direttore sanitario del presidio ospedaliero “Ciaccio”, Francesco Talarico.
«Sono felice se questo piccolo gesto fortemente voluto da tutta la società e dal tutto il paese riuscirà a portare un sorriso tra i pazienti del reparto», ha detto il presidente Conte.
A fargli eco, Marra: «Questa iniziativa non rimarrà isolata, ma è solo la prima di una lunga serie che proseguirà in estate. Ringrazio tutte le associazioni che hanno inteso contribuire con gioia e bontà d’animo a questa raccolta fondi. Grazie quindi al motoclub “I scasedati” di Amaroni, al comitato “Memorial Vittorio Caccamo” e l’organizzazione del PalaTenda di Amaroni».
«È stato per me un momento di grazia e di testimonianza - ha aggiunto don Roberto -, oltre che di vicinanza dei nostri giovani ai bimbi ricoverati. Bisogna puntare su queste iniziative di solidarietà.
Oggi nei bimbi ho visto Dio e questo ci deve dare la forza a sostenere iniziative come queste per il prossimo, perché nel prossimo c’è Dio. Oggi abbiamo vissuto una pagina di Vangelo nel luogo della sofferenza. Voglio quindi ringraziare tutta l’equipe medico-sanitaria e i responsabili del reparto per aver accolto questa iniziativa così importante per la nostra bella comunità amaronese».
Anche il sindaco di Amaroni, infine, ha espresso la propria soddisfazione per l’iniziativa: «Ancora una volta, il paese di Amaroni ha dimostrato grandissima solidarietà e disponibilità ad un’iniziativa di beneficienza così importante. Sono grato a tutti i miei concittadini che hanno rimarcato quanto sia grande il cuore degli amaronesi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook