Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, tutti i nodi del Sistema bibliotecario
SITUAZIONE INTRICATA

Vibo, tutti i nodi del Sistema bibliotecario

di
Dopo anni di silenzi la politica punta il dito contro la gestione del Sbv ma le ombre sono tante. C’è già un fascicolo aperto dalla magistratura: sotto la lente fondi e debiti
La parabola discendente del Sistema bibliotecario vibonese sembra essere arrivata ad un punto di non ritorno. D’altronde, non le opinioni ma le vicende delle ultime settimane gettano ombre sinistre sulla gestione che negli anni è stata affidata a varie figure e che ha coinvolto, oltre ai direttori che si sono susseguiti, pure diversi sindaci del territorio vibonese. I fatti recenti, d’altronde, sono ben noti alla medesima stregua di quelli meno recenti.
Come pure, sono note a chicchessia le denunce e i silenzi della politica che non sempre ha utilizzato rispetto alla gestione, il medesimo metro di giudizio. C’è, infatti, chi oggi alza il tiro nei confronti di quanti hanno guidato l’Ente, mentre fino a ieri era silente e per nulla preoccupato degli accadimenti, delle spese, dei buchi e dei disavanzi.
Ma è opportuno analizzare la vicenda con atti alla mano per scoprire che – se qualche responsabilità esiste – non sta da una sola parte. Responsabilità che potrebbe accertare a breve la magistratura contabile e non, la quale, mesi addietro, ha acquisito la documentazione relativa al “Sistema” ed ha aperto un fascicolo che al momento non risulta archiviato.
Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook