Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, approvato progetto di fattibilità per la "nuova" piazza Municipio
LA RIQUALIFICAZIONE

Vibo, approvato progetto di fattibilità per la "nuova" piazza Municipio

Un ulteriore e fondamentale passo è stato compiuto dall’amministrazione comunale di Vibo Valentia per la rigenerazione di piazza Martiri d’Ungheria, nota come piazza Municipio. La giunta guidata dal sindaco Maria Limardo ha infatti approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica dell’opera, per la quale lo scorso dicembre erano stati effettuati dei saggi da parte della Soprintendenza archeologica che il 9 gennaio si è espressa ritenendo che quanto rinvenuto “non presenta un interesse archeologico”.

“È un passaggio importante - afferma il sindaco Limardo - per addivenire nel più breve tempo possibile a ridisegnare il salotto della nostra città, rendendo la piazza moderna, accogliente, funzionale”. “Abbiamo lavorato sodo, e di questo ringrazio anche gli uffici - aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo - per velocizzare un intervento che riteniamo di grande rilevanza ed interesse per la collettività”.

Un intervento che è reso possibile grazie al finanziamento ottenuto dall’allora senatore Giuseppe Mangialavori, oggi presidente della commissione Bilancio della Camera, come ricordano gli stessi amministratori: “Se presto Vibo Valentia potrà avere una nuova piazza, fulcro della socialità e cuore pulsante delle attività - affermano il primo cittadino e l’assessore - lo dobbiamo all’impegno e alla lungimiranza dell’onorevole Mangialavori, che ha operato per far sì che venisse destinato al nostro Comune quel milione di euro necessario a realizzare i lavori”.

L’approvazione dell’elaborato è propedeutica alle successive fasi progettuali. Il progetto, come si ricorderà, è stato assegnato nel marzo 2022 all’Rtp guidata dall’architetto Raffaele Sarubbo al termine di un concorso di progettazione, e prevede tra le altre cose la realizzazione di una nuova pavimentazione che vada in armonia con tutto l’ambiente circostante, ed inoltre la piantumazione di alberi tra cui tigli e mandorli, oltre a nuovi giochi di luce e sedute.

Con la medesima delibera è stato approvato anche il lotto 2 dell’intervento, che interesserà le aree delle scuole Colao e Don Bosco-Garibaldi, per un ammontare di 600mila euro. L’ente sta già lavorando per reperire questa ulteriore somma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook