Martedì, 20 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
L'INIZIATIVA

Gli architetti di Catanzaro raccolgono fondi per il restauro degli "scarabattoli"

di
catanzaro, caterina de julianis, scarabattoli, Caterina De Julianis, vincenzo bertolone, Catanzaro, Calabria, Cultura
Gli Scarabattoli restaurati

Con una raccolta fondi finalizzata al restauro e alla valorizzazione degli “Scarabattoli”, opere in cera custodite nella Basilica dell’Immacolata, l’Ordine degli Architetti della provincia, guidato dal presidente Giuseppe Macrì ha voluto contribuire al rilancio culturale di una delle opere di maggiore pregio del ‘700 italiano, presentata al pubblico il 30 novembre nella Basilica dall’Arcivescovo della Diocesi Catanzaro-Squillace monsignor Vincenzo Bertolone.

È un momento per riflettere sull’immenso valore storico dei monumenti custoditi nella città e sulle potenzialità culturali e storiche che questi beni potrebbero offrire all’accrescimento culturale, sociale ed economico di una regione che non ha saputo raccontare la sua storia e non sa trarre un vantaggio strategico dalle sue risorse culturali, ambientali, paesaggistiche e storico artistiche, che molto spesso, grazie alla sussidiarietà di alcune associazioni culturali ed al sostegno dei cittadini riescono a salvare opere di immenso valore storico, culturale e identitario di un territorio.

Si tratta della riscoperta di quattro gruppi ceroplasti (detti anche scarabattoli), realizzati dalla famosissima monaca e artista napoletana Caterina De Julianis nel diciassettesimo secolo, che giacevano da anni nella Basilica dell’Immacolata.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook