Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
BENEFICENZA

Monterosso Calabro, i cavalieri dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio in visita

di
Cavalieri dell'ordine Costantiniano di San Giorgio, comunità di Monterosso Calabro, Familia De Rubro Monte, messa vespertina, Antonio Giacomo Lampasi, Antonio Parisi, Aurelio Badolati, don Oreste Borelli, Giuseppe Crispino, Soccorso Domenico Capomolla, Catanzaro, Calabria, Cultura
I cavalieri dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio a Monterosso Calabro

I cavalieri del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidati dal delegato vicario per la Calabria, il commendatore Aurelio Badolati, hanno incontrato, nei giorni scorsi, la comunità di Monterosso Calabro.

L’evento, articolato in più momenti, è stato organizzato dalla Familia De Rubro Monte (presieduta dal dottor Giuseppe Crispino), associazione monterossina che si impegna per l’accrescimento socio-culturale del paese. La cerimonia ha avuto inizio presso il Municipio, nella cui sala consiliare i cavalieri sono stati accolti dal sindaco Antonio Giacomo Lampasi e dall’associazione organizzatrice.

Successivamente hanno visitato lo splendido centro storico, soffermandosi in particolare sul polo museale “La Filanda” dove ad attenderli  c'era il presidente della Pro Loco, Soccorso Domenico Capomolla. I cavalieri hanno apprezzato i tesori custoditi nel museo e le meraviglie architettoniche medievali di cui il borgo è massima espressione.

La visita dei cavalieri si è conclusa con la partecipazione alla messa vespertina, officiata dal parroco don Oreste Borelli, alla presenza delle locali confraternite delle Cinque Piaghe di Cristo e del Santissimo Rosario.

"Le uniformi dei cavalieri e delle antiche congregazioni monterossine - ha affermato Antonio Parisi, esponente di spicco della Familia De Rubro Monte - hanno arricchito l’atmosfera solenne dell’evento, suscitando forti emozioni".

A margine della celebrazione, i cavalieri hanno donato beni di prima necessità alle famiglie bisognose della parrocchia e del territorio. Il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, infatti, da statuto si propone anche il compimento di opere di beneficenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook