Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
CON LA BANDA PISANI

Casabona, al via domani "Note di legalità": concerto-evento della fanfara dei carabinieri

di

La fanfara dei carabinieri del 12° Reggimento Sicilia sarà, eccezionalmente, a Casabona domani alle 20, per un concerto dal titolo “Note di legalità”; l’evento, è inserito nel programma della seconda edizione del Festival musicale, dedicato al tema della “bellezza” organizzato dell’Associazione musicale “Stanislao Pisani”.

La fanfara, diretta dal maresciallo Paolo Sena, concluderà la sua esibizione in Piazza degli Eroi casabonesi, alternandosi e poi suonando insieme alla Banda del paese, diretta dal maestro Francesco Novello. Accolta con entusiasmo dai 52 giovani componenti dell’orchestra locale, l’iniziativa è stata promossa, e resa possibile dalla collaborazione della Commissione straordinaria che, da un anno e mezzo, gestisce il Comune di Casabona, dopo lo scioglimento del consiglio a seguito dell’operazione antindrangheta Stige.

"La presenza della Fanfara – precisa il direttore Novello, respingendo le polemiche sorte dalla ipotesi che rappresentasse una risposta all’applauso rivolto in chiesa dalla popolazione al figlio del boss – simboleggia la vicinanza della società alle Istituzioni e la condivisione dei valori della legalità e convivenza civile. Il concerto, come l’intero Festival – continua – attestano la volontà corale di guardare avanti, serenamente, nel segno della musica; la possibilità di suonare insieme alla Fanfara è una dimostrazione della crescita musicale della Banda “Pisani” che dal 2012 ad oggi è diventata un punto di riferimento, integrazione e formazione, sia civile che professionale, per tantissimi ragazzi di Casabona".

"In questo senso – spiega – il concerto è anche un riconoscimento della valenza educativa e sociale che rivestono le bande musicali che, purtroppo, troppo spesso, nelle realtà locali non sono adeguatamente sostenute e supportate".
Nata più di 100 anni fa, quella di Casabona è stata rinverdita appunto dal giovane maestro che l’anno scorso ha promosso il primo festival musicale; dall’8 al 12 luglio ha partecipato, con l’orchestra di Mirandola che annovera anche musicisti diversamente abili, alla “Calabria Illusion” che si è svolta a Torre Melissa; a riprova del dinamismo dell’associazione “Pisani”, l’ 8 agosto è in programma il primo raduno a Casabona con le Bande di Pallagorio, Caccuri, Cerenzia e Cirò; quest’ultima, a sua volta, lo scorso 2 agosto, ha aperto con il raduno bandistico la tre giorni di festeggiamenti in onore di san Francesco e San Nicodemo che si concluderanno stasera con il concerto di Mietta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook