Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Mileto, una mostra per ricordare padre Raffaele
TAGLIO DEL NASTRO

Mileto, una mostra per ricordare padre Raffaele

Inaugurata a Mileto sul corso Umberto I, - preceduta da una celebrazione religiosa nella Basilica Cattedrale presieduta da don Bruno Cannatelli - con una collettività d’arte l’attività della fondazione “Padre Raffaele De Lorenzo” che prende il, nome del giovane missionario dell’ordine degli scalabriniani, originario della cittadina normanna, morto dodici anni fa all’età di 36 anni. A tagliare il nastro inaugurale dell’evento, promosso dalla famiglia e dall’animatore di eventi artistici Giuseppe Stellitanno, sono stati la madre del compianto sacerdote Maria Lustrì e il vescovo della diocesi di Mileto-.Nicotera.Tropea monsignor Luigi Renzo.

I tratti della straordinaria figura di padre Raffaele - che a Mileto tra chi lo ha conosciuto ha lasciato una forte impronta e un messaggio di luce e di speranza soprattutto per le nuove generazioni- sono stati, quindi, sottolineati dallo stesso presule, dal sindaco di Mileto Salvatore Fortunato Giordano e dal giornalista Vincenzo Varone che ha coordinato l’evento inaugurale. In particolare si è accennato al percorso compiuto dal giovane missionario dovunque è stato, al suo sorriso che non è mai venuto meno neppure nei giorni dolorosi della malattia e al suo impegno costante, generoso e appassionato al servizio della fede e degli umili. Tra i presenti anche i sindaci di Filandari Concetta Rita Fuduli e di San Costantino Calabro Nicola Derito, il maresciallo della locale stazione dei carabinieri e le sorelle del compianto missionario, Venere, Antonella e Ada De Lorenzo con le rispettive famiglie.

Alla mostra collettiva d’arte , che rimarrà aperta al pubblico fino al primo settembre, espongono: Sofia Alessi, Amalia Alia, Lilla Calello, Alfredo Campagna, Franco Fontana, Antonio ed Eercole Fortebraccio, Antonella e Celeste Fortuna, Tonino Gaudioso, Beniamino Giannini, Massimiliano Giordano, Pino Manduca, Francesco Mangialardi, Francesco Naccari, Rosalia Ozimo, Domenica Scarmozzino, Michelangelo Serra, Damiela Sibbio, Adriano Simari, Lina Sorrenti, Giuseppe Stellitano, Saverio Tulino e Grazia Varone.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook