Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Filadelfia, l'Istituto Omnicomprensivo sposa la causa di Legambiente
FESTA DELL'ALBERO

Filadelfia, l'Istituto Omnicomprensivo sposa la causa di Legambiente

Alla  campagna di Legambiente giunta alla ventiseiesima edizione, non poteva mancare l’Istituto Omnicomprensivo di Filadelfia, grazie infatti alla sensibilità della dirigente scolastica Maria Viscone tutti i plessi hanno programmato attività inerenti la Festa dell’Albero, in particolare molto significativa è stata quella realizzata nel piazzale della scuola secondaria di Primo  grado di Filadelfia alla  presenza di Salvatore Nardone, Osvaldo Giofrè Franco Saragò referente provinciale di Lega Ambiente.

Festa dell'albero

La preside Viscone nel suo intervento ha sottolineato l’importanza della  “Festa dell'albero” in un periodo in cui  si discute tanto sui cambiamenti climatici. “Educare i giovani al rispetto dell’ambiente – ha detto -deve essere l’imperativo categorico degli insegnanti”. Sulla  stessa lunghezza d’onda l’intervento di Saragò che ha ribadito ribadire l’importanza di programmare un percorso di attiva partecipazione dei giovani che non sia legato alla singola iniziativa. “A tal proposito insieme al referente professore Luigi Romeo si lavorerà per  portare avanti un progetto che coinvolgerà tutti gli studenti in un percorso di condivisione per  sensibilizzare la comunità scolastica ed extrascolastica sulle tematiche ambientali, favorendo anche la conoscenza del territorio negli aspetti sociali storici e ambientali.”.

Salvatore Nardone, responsabile provinciale reparto Scuola Legambiente, si è soffermato proprio sugli aspetti storici delle conferenze sul clima, da Stoccolma 1972 a Cop26 tenutasi a Glasgow quest’anno, sul mancato rispetto degli accordi siglati e sul compromesso relativo alla fine dell’utilizzo del carbone con il veto imposto dall’India che ha ottenuto che venisse sostituito nel testo la formula “eliminazione graduale “con “riduzione graduale”.

La manifestazione si è conclusa con la piantumazione da parte degli alunni dell’Ipsia , coordinati dal professore Francesco Lipari,  di alcune piante e di un albero di oleandro, in ricordo del collaboratore scolastico dell’istituto Renato Lodi scomparso di recente e con la lettura di approfondimenti sul tema realizzati dagli alunni delle classi terze, il tutto accompagnato da brani musicali eseguiti dall’orchestra scolastica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook