Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura “Eplibriamoci”, ecco il progetto delle Pro Loco Italiane, curato dall'acquarese Giuseppe Esposito
L'EVENTO

“Eplibriamoci”, ecco il progetto delle Pro Loco Italiane, curato dall'acquarese Giuseppe Esposito

di

Ospitato dall’onorevole Wanda Ferro si svolgerà domani dalle 11 alle 13 presso la sala del Refettorio della Camera dei Deputati la presentazione del progetto “Eplibriamoci”, che l’Ente Pro Loco Italiane, diretta da Pasquale Ciurleo (di San Giorgio Morgeto), ha elaborato in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, fissato dall’Unesco il 23 aprile di ogni anno. Si tratta di un concorso che, prendendo a tema la pace tra i popoli, e come riferimento la poesia di Gianni Rodari “Dopo la pioggia”, si rivolge ai bambini di quinta elementare di tutta Italia, invitati a comporre un elaborato di sensibilizzazione al rifiuto delle guerre. Un progetto che ha nel suo Dna un po’ di Acquaro. Curatore, infatti, ne è il presidente della locale Pro Loco Giuseppe Esposito, che relazionerà durante l’evento. Una sorta di riconoscimento per il suo attivismo e impegno sul campo. Per quanto riguarda l’Epli, si tratta di una realtà che, costituita da meno di sei mesi, è presente in oltre 10 regioni come stimolo e supporto delle Pro Loco, con progetti nazionali in ogni ambito e settore.

 

Tra questi “Eplibriamoci”, con cui l’attivo ente intende proiettarsi «nel panorama culturale italiano - spiega il presidente Ciurleo - per promuoverne i beni materiali ed immateriali, coinvolgendo gli Istituti scolastici e i bambini su una tematica attuale che è quello della “pace nel mondo”. In tal modo, nella “Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore”, le Pro Loco lanceranno un messaggio importantissimo che lega cultura e società attraverso convegni, dibattiti presentazioni di giovani autori improntati alla salvaguardia del patrimonio librario e dell’importanze della lettura». Un bel progetto culturale, insomma, di cui anche Giuseppe Esposito va fiero. Dopo i saluti dell’onorevole Massimiliano de Toma e del direttore Eurocumunicazione Giovanni de Negri, all’evento, moderati da Francesca Agostino (ideatrice del progetto), interverranno: Domenico Campagnuolo (presidente Epl Campania); Claudio Mazza (Epl Lazio); Edoardo Zannioli (Relazioni istituzionali promozione Italia); Salvo Zappalà (Epl Sicilia). A relazionare, come detto, sarà Giuseppe Esposito mentre le conclusioni sono affidate al presidente Pasquale Ciurleo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook