Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Catanzaro, professioni sanitarie all’Umg: sono 692 i posti disponibili
LE PROVE

Catanzaro, professioni sanitarie all’Umg: sono 692 i posti disponibili

Pubblicato il bando per l’accesso ai corsi di laurea. Le domande per i test d’ingresso entro il 26 agosto

È stato pubblicato nei giorni scorsi il bando per l’accesso alle Professioni sanitarie dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. I posti a disposizione sono 692, di cui 62 per studenti non comunitari non residenti in Italia, suddivisi in otto corsi di studio: Assistenza sanitaria (40 posti + 4 extracomunitari), Fisioterapia (75+7), Infermieristica interateneo con Unical (300+30), Infermieristica interateneo con Università di Reggio Calabria (75+7), Dietistica (30+3), Logopedia (50+5), Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria (40+4), Tecniche di Neurofisiopatologia (20+2).

Tutti i corsi, essendo a numero programmato, prevedono l’iscrizione previa superamento di una prova di selezione. Le domande di accesso alla prova selettiva possono essere inviate entro il 26 agosto prossimo. È previsto il versamento di un contributo per l’accesso alla prova selettiva pari a 50,00 euro.

La procedura

La procedura di accesso alla prova selettiva può essere effettuata esclusivamente per via telematica attraverso il sistema informatico dedicato e raggiungibile tramite la piattaforma Esse3 Cineca dell’ateneo catanzarese. Durante la compilazione della domanda sarà possibile inserire, in ordine di preferenza, fino a 3 corsi di studio. Il pagamento può essere effettuato esclusivamente attraverso il sistema PagoPA. La prova si svolgerà il prossimo 15 settembre, alle ore 13 (i candidati dovranno presentarsi, tra le 9 e le 12, con un documento di identità valido): gli aspiranti corsisti avranno a disposizione 100 minuti per rispondere ai 60 quesiti della prova. Questi verteranno su competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi (4 domande), ragionamento logico e problemi (5), Biologia (23), Chimica (15), Fisica e Matematica (13). I candidati con disabilità (di cui all’art. 16 della L. 104/92) hanno diritto ad un tempo aggiuntivo fino a 50 minuti, quelli che invece presenteranno certificato con diagnosi Dsa avranno a disposizione fino a 130 minuti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook