Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Il Faust di Giampiero Ingrassia a Catanzaro e Lamezia Terme
AMA CALABRIA

Il Faust di Giampiero Ingrassia a Catanzaro e Lamezia Terme

Catanzaro, Cultura
Giampiero Ingrassia

Il Bene è giusto, ma noioso, il Male è sbagliato, ma ha una sua attrattiva. Il Dottor Faust, dopo una vita trascorsa tra studi e alchimia, trova nel Male la tentazione dell’eterna giovinezza. Una storia in sfida con i confini della realtà che, dall’opera teatrale di Christopher Marlowe e dalle pagine del libro di Johann Wolfgang von Goethe, prende vita nella commedia musicale nel cartellone di AMA Calabria, ‘Doctor Faust e la ricerca dell’eterna giovinezza’. L’opera andrà in scena alle ore 21 giovedì 27 ottobre al Teatro Comunale di Catanzaro, dove inaugurerà la stagione teatrale nel capoluogo, e venerdì 28 ottobre al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme.

Il direttore artistico Francescantonio Pollice, ha scelto per la rassegna un racconto importante, con un bagaglio storico e letterario prestigioso, reso ancora più interessante dagli attori che saranno in scena. Giampiero Ingrassia, figlio d’arte, diviene istrionico interprete indossando i panni di Faust, uomo che si lascia incantare dalla tentazione, e di Mefistofele, l’essere oscuro che lo tenta. Al suo fianco Emy Bergamo, attrice attiva in televisione e teatro (‘Un ciclone in famiglia 4’, ‘Rugantino’, ‘Aggiungi un posto a tavola’), e Riccardo Graziosi, attore e doppiatore conosciuto maggiormente per i suoi ruoli nei film di Pierluigi Di Lallo (‘Ambo’, ‘Nati 2 volte’)

La commedia, scritta e diretta da Stefano Reali, è ambientata nella Germania del 1580 e segue, sulle musiche composte dallo stesso regista, i viaggi nel tempo che compirà Faust dopo aver stretto un patto con Mefistofele. La giovinezza porta al divertimento, alla seduzione, all’ambizione sempre più divaganti nel Faust di Ingrassia, in un vortice di battute e musicalità che portano alle domande: «Può, davvero, il Male vincere su tutto? Anche sull’Amore?».

Un duplice ruolo, quindi, per Giampiero Ingrassia, portatore di due personaggi inizialmente ai poli opposti della natura umana che, poi, convergono nel lato oscuro. Interprete amato dal pubblico, respira l’arte teatrale sin da giovane, grazie al padre Ciccio Ingrassia. Affascinato da quel mondo intraprende la sua carriera nella recitazione. Nel 1985 si diploma nel corso di Laboratorio di Esercitazioni Sceniche diretto da Gigi Proietti, da cui è stato diretto per la trasposizione teatrale di ‘Cyrano de Bergerac’ e ‘Full Monty’. Versatile, in grado di alternare ruoli più seri a quelli più spensierati tra cinema, televisione e soprattutto teatro, Ingrassia è stato anche coprotagonista, con Lorella Cuccarini, del musical ‘Grease’, e ha lavorato con nomi noti nel panorama nazionale ed internazionale come Anthony Hopkins, Nicola Piovani e Luca Zingaretti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook