Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura La Città di Crotone e la Biblioteca comunale vincono il Premio nazionale per il libro e la lettura 2022
RICONOSCIMENTO

La Città di Crotone e la Biblioteca comunale vincono il Premio nazionale per il libro e la lettura 2022

Presso il Centro Congressi dell’Eur a Roma, nel corso della Fiera “Più libri più liberi”, si è tenuta, ieri mattina, la cerimonia di premiazione del “Premio Nazionale per il libro e la lettura 2022” che il Cepell, Centro per il libro e per la lettura, Istituto autonomo del Ministero della Cultura - Direzione Generale Biblioteche e diritto d'autore ha conferito al Comune di Crotone per la realizzazione del “Maggio dei Libri del Patto Locale per la Lettura Città di Crotone”.

La Giuria, formata da Filippo La Porta (presidente), Francesca Vannucchi (ISTAT), Giovanna Micaglio (Istituzione Biblioteche di Roma), Maria Carmela Polisi (Libreria “Mio nonno è Michelangelo, vincitrice della scorsa edizione del Premio), Amalia Maria Amendola, Maria Greco e Paolina Baruchello (rappresentanti del Centro per il libro e la lettura),ha attribuito al Comune di Crotone e alla Biblioteca Comunale “Armando Lucifero” il prestigioso riconoscimento per il 2022.

Tra le motivazioni del premio conferito la capacità dell’Ente di coinvolgere più soggetti ed associazioni, aver inquadrato l’iniziativa all’interno del patto per la lettura, la capacità della Biblioteca di aprirsi al territorio.

A ritirare il premio l’assessore Filly Pollinzi che era accompagnata dalla responsabile della Biblioteca Comunale Valeria Cassano e dal dipendente della Biblioteca Antonio Siclari che con Carmen Messinetti e Antonio Scerra, hanno contribuito alla realizzazione del percorso “Maggio dei Libri del Patto Locale per la Lettura Città di Crotone”.

Un percorso che ha visto protagonisti tante associazioni che hanno contribuito alla realizzazione dei numerosi eventi culturali che si sono snodati per tutto il mese di maggio: GAK – Gruppo Archeologico Krotoniate, la Libreria Cerrelli, l’associazione Pantagruel/Italia Nostra, l’associazione Vivere In, la Fondazione D’Ettoris, la Società Dante Alighieri–Comitato di Crotone, l’associazione Mutamenti in collaborazione con l’I.C. Papanice, l’associazione Noi Mamme e Bebè.

Ed ancora Gaetano Leonardi e Christian Palmieri che hanno collaborato alla realizzazione della Mostra celebrativa dei 70 anni del "Premio Letterario Crotone"

“Siamo particolarmente felici di ricevere questo premio” ha detto la responsabile della biblioteca Valeria Cassano riprendendo le parole di Maria Corti, che vinse lo storico Premio Crotone nel 1962. “Un lavoro di squadra in cui ciascuno ha messo passione per il proprio lavoro e tanto amore per la lettura e il territorio” ha aggiunto.

Nel portare i saluti della città di Crotone e dell’amministrazione Comunale, l’assessore Pollinzi ha voluto ringraziare chi “lavora ogni giorno a “mani nude” in un settore importante come quello della cultura. Un settore fondamentale anche per la crescita sociale del territorio. Questo è un riconoscimento che premia una rete di tipo orizzontale in cui ognuno a messo la propria esperienza. Il progetto è stato un modo di legare il nostro passato al presente ed al futuro”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook