Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
DUBBI DI LEGITTIMITÀ

Catanzaro, indennità sospesa ai medici del 118: l’Asp ci ripensa e fa marcia indietro

di

L’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro innesta la retromarcia sulla vertenza relativa alle indennità dei medici convenzionati del Suem 118 e sospende gli effetti della delibera dirigenziale del 14 dicembre scorso con la quale era stata interrotta l’erogazione della somma. Il problema era stato individuato sulla legittimità o meno di tale indennità, prevista dall’art. 29 dell’accordo integrativo regionale attorno al quale è stato però sollevato un dubbio interpretativo.

La levata di scudi da parte delle sigle sindacali e dello stesso Ordine provinciale dei medici ha fatto evidentemente breccia nei vertici aziendali che avevano in prima battuta avallato quanto proposto dall’Unità operativa Gestione personale convenzionato.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X