Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
GRADUATORIE

Catanzaro, disco verde dell'Asp alle assunzioni

di
asp, assunzioni, catanzaro, Catanzaro, Calabria, Economia
Medici in sala operatoria

Via libera alle assunzioni nell’Azienda sanitaria provinciale prima del semaforo rosso che potrebbe scattare a marzo per effetto del blocco del turnover determinato dal debito fuori controllo della sanità calabrese. A dischiudere le porte di un’occupazione stabile nei presidi sanitari locali questa volta è l’Asp, che nei giorni scorsi ha avviato le procedure di reclutamento di un buon numero di operatori sociosanitari. Complessivamente 42 i telegrammi recapitati ad altrettanti idonei inseriti nell’unica graduatoria in vigore in Calabria, relativamente a questo profilo professionale, ed espletata nel marzo dello scorso anno dall’Azienda ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio Calabria.

Si tratta della medesima graduatoria da cui nei mesi scorsi anche i vertici dell’ospedale Pugliese-Ciaccio avevano deciso di attingere personale in attesa dell’espletamento dei due concorsi, di cui uno bandito proprio per reperire operatori sociosanitari, rimasti per lungo tempo in stand by dopo i contenziosi innescati in sede amministrativa. Ai 27 telegrammi inviati dall’Azienda ospedaliera, se ne aggiungono dunque ora altri 42 che contribuiscono così a smaltire la corposa graduatoria che inizialmente contava 447 operatori tra vincitori e idonei.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X