Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INTESA

Catanzaro, le 28 assunzioni alla Sorical: chiesta verifica a Confindustria

acquedotti, assunzioni, confindustria, intesa, sindacati, sorical, Giuseppe Aieta, Catanzaro, Calabria, Economia
Sorical

Saranno al centro di un vertice con Confindustria e i sindacati le 28 assunzioni effettuate da Sorical per i servizi di conduzione degli acquedotti.

È stata la stessa società che gestisce le risorse idriche calabresi ad annunciare la richiesta, da parte dei suoi liquidatori, per la convocazione di un tavolo con tutte le sigle sindacali, al fine di verificare la convalida dell’intesa raggiunta per l’assunzione di 28 operai da impiegare nei servizi di conduzione degli acquedotti. L'intesa è stata raggiunta congiuntamente a Confindustria in due riunioni, il 20 novembre e il 12 dicembre 2018, come comunicato ai sindacati il 18 dicembre scorso. «Nel caso in cui i sindacati dovessero disconoscere l’intesa - afferma Sorical - la società procederà alla valutazione della persistenza del provvedimento adottato, nonché all'eventuale revoca».

Il personale interessato, contrattualizzato a tempo determinato per un anno, è impegnato da anni nella conduzione degli acquedotti regionali: si tratta di ventotto operai che vanno a rimpinguare le trentuno cessazioni di lavoro tra pensionamenti e dimissioni, avuti dal 2014 al 2019.

«L’operazione fa risparmiare alla società 1,9 milioni di euro all'anno e internalizza un servizio che prima veniva svolto in parte da imprese esterne. I liquidatori - aggiunge la società in una nota - apprezzano la richiesta del presidente della seconda commissione del Consiglio regionale, Giuseppe Aieta, di fissare a breve un’audizione per fare chiarezza sulla vicenda».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook