Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
COMMERCIO

Il made in Calabria è partito alla conquista dell'Asia

camera di commercio, catanzaro, export, Daniele Rossi, Catanzaro, Calabria, Economia
La Camera di commercio di Catanzaro

È iniziata la fiera Food & Hotel di Seoul alla quale, grazie alla Camera di Commercio di Catanzaro e alla sua azienda speciale PromoCatanzaro, partecipano anche cinque aziende della provincia, come racconta la Gazzetta del Sud in edicola.

Si tratta di Delizie di Calabria s.r.l., Caseificio Fiore di Sant'Anna, Sapori Antichi, Dolcon s.rl. e Muraca s.r.l. L'evento di caratura internazionale coinvolge aziende provenienti da 44 Paesi. Le aziende italiane sono 22, di queste, come detto, 5 quelle catanzaresi: una rappresentanza più che nutrita, dunque, che rende lo stand della Camera di commercio il più corposo dell'intera sezione a cura dell'Agenzia Ice. Il primo giorno di fiera è stato salutato anche dalla visita dell'ambasciatore italiano in Corea del Sud, Federico Failla, e del segretario generale della Camera di Commercio italiana in Corea del Sud, Jacopo Giuman.

«Questa missione in Corea del Sud è una grande occasione per le nostre aziende - ha detto Daniele Rossi, presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, anch'egli presente in fiera -. I mercati orientali, nonostante la distanza geografica dalle nostre latitudini, apprezzano i sapori della nostra cucina e dei nostri prodotti agroalimentari: ecco perché rappresentano un settore certamente d'interesse per l'export calabrese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook