Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ASSEMBLEA

Aldo Ferrara eletto presidente di Confindustria Catanzaro

Aldo Ferrara è stato eletto all’unanimità presidente di Confindustria della provincia di Catanzaro. Prima dell’inizio dei lavori dell’assemblea generale di questo pomeriggio, Ferrara e tutti i presenti hanno espresso una sentita e profonda solidarietà all’Arma dei carabinieri ed ai familiari del vice brigadiere Mario Cerciello Rega.

L’associazione degli industriali ha tributato un vero e proprio plauso a Ferrara per l'impegno ed il lavoro profuso prima in qualità di presidente di Piccola Industria di Unindustria Calabria e vice-presidente nazionale di Piccola Industria, e negli ultimi mesi alla guida di Confindustria in qualità di presidente reggente.

«Identità, servizi e rappresentanza sono i tre elementi che hanno contraddistinto il mio operato - ha dichiarato Ferrara - e sono valori alla base della mission di Confindustria. Con l'obiettivo di affermare l'importanza di questa associazione sul territorio abbiamo costituito il Comitato per lo sviluppo associativo puntando su una forte azione di marketing e stravolgendo il paradigma tra apparati rappresentativi ed associati attraverso un percorso basato sull'ascolto e sul dialogo, anche per meglio comprendere criticità e problematiche».

« Inoltre per rispondere alle esigenze degli industriali ed ai cambiamenti nel settore dell'economia - ha evidenziato Ferrara - all'interno dell'associazione, accanto all'area della formazione ed a quella dedicata all'internazionalizzazione, abbiamo avviato l'area "Credito e finanza" per agevolare i nostri soci. In tale direzione abbiamo anche stipulato una convenzione con Assolombarda ed abbiamo avviato dei percorsi virtuosi basati sull'importanza dell'economia della conoscenza».

«Crediamo fortemente nel rapporto con il territorio - ha dichiarato Ferrara - e su questo fronte abbiamo consolidato i rapporti con la Prefettura, partecipato a tavoli per la costruzione dello sviluppo della città in collaborazione con il Comune di Catanzaro, con particolare riferimento alla questione del quartiere Giovino, ed abbiamo avviato una sinergia di sistema con l'Università Magna Graecia anche finalizzata allo sviluppo della ricerca ed all'inserimento nel mondo del lavoro dei giovani più qualificati».

«Grande attenzione - ha sottolineato Ferrara - è stata sempre riservata al mondo giovanile anche grazie all'operato del gruppo Giovani di Confindustria che svolge un ruolo significativo in termini anche di formazione e di promozione. Sono molto emozionato per questa elezione così sentita e partecipata e mi auguro di continuare a lavorare portando sempre alto il nome di questa prestigiosa associazione che gode di grande autorevolezza in quanto è sempre stata in grado di orientare e supportare il sistema e le imprese aderenti nei necessari processi di evoluzione e sviluppo a livello globale».

Il presidente Ferrara ha elogiato la struttura di Confindustria Catanzaro ringraziando il direttore Dario Lamanna e tutti i collaboratori per l’ottimo lavoro svolto e per le attività portate avanti con abnegazione e spirito di sacrificio che hanno contribuito al raggiungimento di importanti obiettivi e a qualificare Confindustria Catanzaro come interlocutore di tutti gli stakeholder e dei soggetti che, a vario titolo, sono coinvolti nelle dinamiche di crescita e sviluppo del territorio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook