Mercoledì, 23 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Centro di accoglienza di Nicotera verso la chiusura, 25 posti di lavoro a rischio
LA SITUAZIONE

Centro di accoglienza di Nicotera verso la chiusura, 25 posti di lavoro a rischio

di
lavoro, occupazione, Catanzaro, Calabria, Economia
Nicotera

Lettera di licenziamento in arrivo per i venticinque operatori che dal 2017 lavorano nel Centro di accoglienza straordinaria (Cas)  nell'ex hotel Miragolfo a Nicotera e che, a tutt'oggi, ospita 88 migranti. A gestire il tutto, in proroga del vecchio bando, è l'associazione Acuarinto con sede legale ad Agrigento.

Sino allo scorso dicembre tutto sembrava filare liscio con piena soddisfazione dei dipendenti. Per loro stipendio puntuale tutti i mesi, tredicesima, contributi versati, ogni diritto rispettato. Nell'arco di poco più di un mese la situazione, tuttavia, è completamente cambiata.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook