Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pizzo, lentezze burocratiche: tre chioschi nelle spiagge non riapriranno
IL CASO

Pizzo, lentezze burocratiche: tre chioschi nelle spiagge non riapriranno

di

A ridosso della stagione estiva davanti alla precarietà del settore turistico, per qualcuno c'è qualche certezza, ma non in termini positivi: i chioschi ubicati in tre diverse spiagge di Pizzo non apriranno. Avevano sì incassato l'autorizzazione ad aprire ma non prima della fine di luglio «e visto che la tempistica - sostengono - è fuori tempo massimo, abbiamo deciso di non aprire».

Il “Barrio del sol” di Pasquale Ceravolo, “Spiaggia degli dei” di Nicoletta Lico e “Summer beach” di Isabella Buffone, quest'anno non saranno il punto di riferimento dei bagnanti. Insomma, se nella vicina Tropea possono vantare la bandiera blu, i tre concessionari napitini faranno sventolare la “bandiera bianca” della resa. Perché con la burocrazia è una partita persa.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook