Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Stagionali del turismo nel Vibonese, allarme sicurezza del sindacato
LAVORO

Stagionali del turismo nel Vibonese, allarme sicurezza del sindacato

di
turismo, Catanzaro, Calabria, Economia
Tropea

Dall'inizio del periodo di emergenza sanitaria causata dal coronavirus, l'intero comparto turistico è stato messo a dura prova, piegato dalla conseguente crisi economica. A pesare è stata la perdita di incassi che dall'inizio del lockdown, per la sola Tropea, ad esempio, «ha significato milioni di euro al giorno per tutto l'indotto».

Dal mese di marzo in poi, infatti, i danni economici per gli operatori turistici, gli albergatori, e gli imprenditori delle strutture ricettive, si sono incrementati esponenzialmente, lasciando l'intero settore in grave instabilità. Crisi, che è ricaduta inevitabilmente anche sulle migliaia di lavoratori addetti, spesso stagionali, con contratti a termine e senza particolari tutele e diritti: un esercito di uomini e donne, ingranaggi fondamentali per muovere «il motore economico fondamentale» della provincia vibonese che, solo in parte nel migliore dei casi, sono riusciti a riprendersi il proprio posto di lavoro.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook