Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Continua la grande fuga da Catanzaro, oltre 70mila cittadini hanno scelto di partire
IL DATO

Continua la grande fuga da Catanzaro, oltre 70mila cittadini hanno scelto di partire

di

Il Mezzogiorno d'Italia si spopola e la provincia di Catanzaro non fa eccezione. A certificarlo 68.038 persone iscritte all'Aire ovvero all'anagrafe degli italiani residenti all'estero. Il dato è l'elemento attraverso il qual l'ultimo rapporto della fondazione Migrantes sugli italiani nel mondo restituisce alla provincia capoluogo di regione l'ennesima fotografia desolante, fatta di una popolazione insofferente a una terra che non decolla.

Si parte verso l'estero da qualunque zona d'Italia e la molla comune che fa scattare l'idea è sicuramente la voglia di sentirsi cittadini del mondo soprattutto se si può contare su un alto grado di istruzione e se si ha ancora una vita davanti. La lettura dei dati inseriti in un rapporto fresco di stampa però non lascia spazio a dubbi: tra coloro i quali sono nati in provincia di Catanzaro c'è una buona fetta di persone che sceglie di provare a cercare il proprio riscatto lasciando la propria terra per destinazioni ben più lontane dal nord Italia. L'ignoto è un rischio che non fa poi così paura. Anzi, Appare oltretutto ormai annullato anche il gap che una volta si registrava tra uomini e donne perché ben il 48,2 per cento dell'esercito dei 68mila ormai ex residenti è rappresentato proprio da donne.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook