Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Vibo, commercio ormai in ginocchio ma sui tributi non ci sono sconti

Al vaglio dell’Amministrazione un piano per fronteggiare la crisi però sulle tasse non si tratta

«Come amministrazione, siamo a conoscenza delle criticità esistenti, e già da tempo stiamo affrontando il problema». Con tono risoluto e senza esitazioni, Maria Limardo non si scompone di fronte alla domanda diretta: cosa si sta facendo per risolvere la crisi del settore commerciale vibonese? E, anzi, rilancia: «Siamo una Amministrazione attenta». Solo giovedì scorso, in audizione nella V Commissione consiliare “Controllo e Garanzia”, presieduta dal consigliere Pietro Comito, l’associazione Partite Iva (Zona Bianca) – di cui fanno parte ristoratori, ma anche commercianti e titolari di bar del capoluogo – ha rilanciato la sua piattaforma di richieste, con chiare parole d’ordine: «Il settore commercio deve ripartire».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

Caricamento commenti

Commenta la notizia