Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lamezia, intesa su biodiversità e ricerca a sostegno dell’agroalimentare
VALORIZZAZIONE

Lamezia, intesa su biodiversità e ricerca a sostegno dell’agroalimentare

di
Accordo a quattro per promuovere le produzioni locali
agroalimentare, lamezia terme, Annamaria Bavaro, don Giacomo Panizza, Gennarino Masi, Vincenzo Linarello, Catanzaro, Economia
Annamaria Bavaro, Gennarino Masi, don Giacomo Panizza e Vincenzo Linarello

Accordo tra la Fondazione Mediterranea Terina, la Comunità Progetto Sud, la cooperativa Le Agricole e la cooperativa sociale Goel. L’intesa è finalizzata a incentivare la ricerca nel campo agroalimentare per la valorizzazione di alimenti e di produzioni che rientrino nei parametri dettati dalla dieta mediterranea. Dunque prodotti d’eccellenza che siano emblema di salute, benessere e sviluppo sostenibile. A presentare l’accordo ieri mattina il presidente della Fondazione Terina Gennarino Masi, che ha ribadito: “«Lo scopo della Fondazione è quello di incrementare la ricerca tra piccole e medie imprese, per un agroalimentare di qualità che sappia coniugare l’innovazione con la sana competizione fondata prioritariamente sull’etica». «Il fine ultimo di questo accordo – ha sottolineato Masi – è creare sviluppo e occupazione». Per don Giacomo Panizza, fondatore e presidente della Comunità Progetto Sud, «è ora che la Calabria scommetta sulle sue professionalità, sulle sue eccellenze».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook