Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Servizi innovati ed ecosostenibili a Lamezia, la “smart city” città del futuro
SGUARDO IN AVANTI

Servizi innovati ed ecosostenibili a Lamezia, la “smart city” città del futuro

di
Confronto tra amministratori e manager nel salone di via Perugini. Il viceministro alle Infrastrutture Morelli collegato via web. Con il progetto “Pinqua” 100 milioni di euro per Lamezia

Si dice Smart city, ma si traduce in un un agglomerato urbano più accogliente, resiliente, ecosostenibile, sicuro e con moderni ed efficienti servizi integrati e innovativi. È il ritratto della città del futuro delineato nel corso di un incontro tenutosi nel salone municipale di via Perugini.
A fare gli onori di casa il sindaco Paolo Mascaro affiancato dal vice Antonello Bevilacqua. Con gli amministratori lametini, tra i relatori; Leopoldo Chieffallo e Tullio Rispoli, rispettivamente presidente e dirigente di Lameziaeuropa. Protagonista dell’iniziativa anche Sebastiano Barbanti, presidente della Bcc Calabria Ulteriore, un nuovo istituto di credito che raggruppa le Banche di credito cooperativo dell’area centrale della Calabria e di Cittanova, che sarà operativo dal prossimo 11 aprile. Ad aprire i lavori l’intervento del viceministro alle Infrastrutture Alessandro Morelli che, in collegamento via web, ha ribadito l’impegno che Lamezia sta manifestando sui temi dell’ecosostenibilità e della mobilità. Ne è una dimostrazione il progetto “Pinqua”, grazie al quale Lamezia godrà di un finanziamento di 100 milioni di euro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook