Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Cultura Musica Catanzaro, Capodanno si farà... sul corso. In piazza Tananai e tanti dj set
31 DICEMBRE

Catanzaro, Capodanno si farà... sul corso. In piazza Tananai e tanti dj set

di
Presentato il cartellone degli eventi per l’ultima notte del 2022

«La notte di Capodanno venite a festeggiare in piazza, senza attendere la mezzanotte a casa». Un appello lanciato in maniera unanime nel corso della presentazione a Palazzo De Nobili degli eventi dell’ultima serata del 2022, che ha visto la conferma delle anticipazioni sull’evento in piazza Rossi: dal giovane cantautore Tananai, molto apprezzato in particolare tra i millennials, al deejay Federico l’Olandese volante e una serie di dj set con deejay Nathaniel e Sharon Esse, PA22-Music Bureau, il vocalist Paco e l’animazione di Francys Power; tutto con la conduzione di Domenico Milani e Raffaella Capria.
Un pacchetto di eventi, “Capodanno sul Corso”, messo a punto «con le nostre forze – ha spiegato il sindaco Nicola Fiorita – il contributo della Camera di commercio e di sponsor privati. Ma abbiamo messo in piedi un cartellone adeguato e ci stiamo organizzando perché tutto vada nel migliore dei modi, tra parcheggi e navette messi a disposizione dall’Amc».
Peraltro si tratta di un programma definito in pochissimi giorni e, di fatto, agli sgoccioli. Un aspetto evidenziato dall’assessore Antonio Borelli il quale ha chiarito che «come tante altre amministrazioni comunali pensavamo di avere un contributo regionale e questo ha un po’ dettato i tempi, arrivando così a fare scouting con le risorse disponibili».
Gli stanziamenti Borelli ha confermato che il Comune metterà 55mila euro prelevati dalla tassa di soggiorno 2022, mentre la Camera di commercio ha messo a disposizione altri 15mila euro, per una spesa complessiva (iva inclusa) di appunto 70mila euro ai quali si aggiungeranno i fondi degli sponsor, «in via di definizione» dirà poi il promoter Roberto Talarico. L’assessore ha allargato il discorso ponendolo in una prospettiva più ampia includendovi anche gli eventi natalizi promossi «per far riappropriare i cittadini del territorio, da riscoprire in una nuova veste». E si è soffermato sulle spese finora sostenute e quelle ora in programma per la notte di Capodanno, sottolineandone la maggiore sostenibilità rispetto a quanto speso in passato o, oggi, da altri enti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook