Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNALI

Tropea, l'avvocato forzista Nino Macrì è il nuovo sindaco

È l'avvocato Nino Macrì, coordinatore cittadino di Forza Italia, il nuovo sindaco di Tropea. Alla guida della lista "Forza Tropea" il neo eletto primo cittadino ha incassato 1.492 voti, distanziando con 255 preferenze, Peppino Romano (Rinascita per Tropea) che ha registrato 1.237 voti.

Già nell'immediatezza dell'apertura delle urne è parso evidente il testa a testa tra Macrì e Romano ma col passare del tempo il distacco fra i due candidati a sindaco è aumentato sino alla vittoria di "Forza Tropea", progetto politico che aveva già visto Nino Macrì protagonista delle precedenti amministrative (la vittoria nel 2014 fu di Giuseppe Rodolico) e che è stato riaggiornato per quest'ultima sfida.

A quota 625 si è fermato Massimo L'Andolina con la lista "L'Altra Tropea", mentre 339 sono stati i voti per Nicola Cricelli a capo della squadra "Tropea nel Cuore". Su 6.475 aventi diritto a recarsi alle urne sono stati 3.797 tropeani (58,6%), un numero inferiore rispetto alle precedenti amministrative.

Un'esperienza, quest'ultima, amara per Tropea considerato l'epilogo dello scioglimento per presunte infiltrazioni mafiose e l'insediamento dei commissari che hanno governato palazzo Sant'Anna e che ora sono pronti a consegnare il testimone nelle mani del nuovo sindaco.

Per oggi pomeriggio è in programma la proclamazione e l'insediamento del neo eletto intenzionato a rimboccarsi le maniche e mettersi subito a lavorare per pianificare interventi volti a rilanciare Tropea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook