Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Catanzaro, Abramo si chiama fuori dal Corap: «Conti in rosso, perde 31 milioni»

Sergio Abramo

La Provincia di Catanzaro vuole uscire dal Corap. Dopo Lamezia-Europa l’ente guidato da Sergio Abramo è intenzionato a dismettere anche le quote detenute all’interno del Consorzio regionale nato dall’accorpamento degli ex Consorzi industriali delle province calabresi.

«Con un debito di circa 31 milioni di euro – spiega Abramo – derivante dal bilancio di esercizi 2016 e 2017, il consorzio regionale nato dall’accorpamento degli ex consorzi per lo sviluppo industriale delle province calabresi, chiede a ciascun consociato di voler manifestare, o meno, la propria volontà a mantenere la partecipazione nell’ente».

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia