Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Anas, da Catanzaro parte una petizione per la nomina dei nuovi vertici
NUOVO AMMINISTRATORE

Anas, da Catanzaro parte una petizione per la nomina dei nuovi vertici

anas, catanzaro, nomina ad, gianfranco battisti, massimo simonini, ugo dibennardo, Catanzaro, Calabria, Politica
In lizza per la nomina di nuovo Ad c'è anche Ugo Dibennardo

Potrebbe essere mercoledì il giorno giusto per la nomina del nuovo amministratore delegato dell’Anas, resasi necessaria dopo le dimissioni presentate lo scorso 7 novembre da Vittorio Armani. Governo e Fs, che controlla il 100% dell’Anas, devono solo decidere se la scelta debba privilegiare una nomina interna oppure debba ricadere su una figura proveniente da altri settori.

Nel primo caso, il favorito sarebbe Ugo Dibennardo, ingegnere catanese apprezzato in tutte le sedi Anas e noto per aver ideato la “Smart road”. Un progetto, quest’ultimo, finanziato dal Miur nell’ambito del Pon Ricerca e Innovazione 2014-2020 e che prevede, tra l’altro, la pesatura dinamica dei mezzi pesanti in prossimità dei viadotti con possibilità di instradarli su percorsi alternativi in caso di necessità. La rete stradale sarà dotata di tecnologia digitale proiettata nel futuro con maggior sicurezza per la circolazione dei veicoli e garanzia di interventi veloci in presenza di incidenti. La “Smart road” sarà sperimentata per la prima volta sull’A2 Salerno-Reggio Calabria.

In contrapposizione a Dibennardo pare ci sia Massimo Simonini, attuale presidente dell’Atac, l’azienda dei trasporti pubblici romani. A “sponsorizzarlo” ci sarebbe Gianfranco Battisti, amministratore delegato del gruppo Fs. Per la nomina di Ugo Dibennardo si battono, invece, tutte le sedi Anas d’Italia con in testa la Calabria. Non a caso proprio da Catanzaro è partita una petizione on-line a favore dell’ingegnere catanese.

Leggi l'articolo completo su Gazzetta del Sud - Calabria in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook