Sabato, 17 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
LA NOMINA

Asp di Catanzaro, il manager “sfida” il disavanzo da 19 milioni

di

Cambia volto il vertice dell’Asp. Disattesa ogni previsione sulla designazione di un “interno”, la giunta regionale ha nominato commissario Giuseppe Fico, che prima di ricevere il prestigioso incarico ricopriva il ruolo di direttore amministrativo all'Asp di Crotone.

Una scelta, quella di un manager “non medico” (Fico, nato a Mesoraca, si è laureato in Giurisprudenza all'università di Perugia) che appare orientata soprattutto al risanamento finanziario e alla riorganizzazione dei servizi.

Certo da un'Asp con perdite pari a 18,6 milioni di euro nel 2017 (ultimo anno certificato) qual è l’Azienda di Crotone all'Asp di Catanzaro, che “vanta” un disavanzo di 19 milioni, il salto non sarà stato traumatico.

«Ho trovato ottime professionalità, medici e sanitari motivati a fare meglio», ha detto come riporta la Gazzetta del Sud in edicola. In questi giorni il neo commissario, che subentra al dg Giuseppe Perri, visionerà i nosocomi di Soverato, Soveria Mannelli e le altre strutture che gli consentiranno di pianificare la sua attività gestionale. Poi fino a sera ha lavorato in ufficio.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook