Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
VERSO IL VOTO

Pd, Zingaretti prevale in Calabria: i renziani pensano al dopo Oliverio

di

Al termine delle convenzioni nei circoli dem una cosa è certa: la Calabria è una delle roccaforti di Nicola Zingaretti. E anche se ancora i dati ufficiali ancora non ci sono - erano attesi per la serata di ieri - per i ritardi legati al dato finale della provincia di Catanzaro, il presidente della Regione Lazio può esultare.

Nella consultazione riservata agli iscritti del Pd calabrese la sua leadership non è in discussione. Forte dell’appoggio del correntone oliveriano, di quello degli orlandiani e dei franceschiniani di AreaDem e di altri dirigenti radicati sui territori, Zingaretti prevale nelle cinque province calabresi, come riporta un servizio della Gazzetta del Sud in edicola.

Il successo, però, non è omogeneo. A Cosenza, Crotone e Vibo l’ex diessino fa il pieno ballando su percentuali attorno al 70%. Più modeste le perfomance a Catanzaro e Reggio Calabria dove la trincea renziana organizzata a sostegno di Maurizio Martina (e in qualche caso di Roberto Giachetti) dimostra una buona resistenza. Solo le briciole, invece, per gli altri due outsider in campo: Dario Corallo e la castrovillarese Maria Saladino.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook