Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA SCELTA

Sanità, a Catanzaro riparte il valzer dei manager: ecco le nomine

di

Cambia e si ricompone come “la forma dell’acqua” (titolo di un pluripremiato film) la governance della sanità cittadina.

Un ritorno, quello di Elga Rizzo, nominata ieri direttore amministrativo dell’Asp a decorrere dal primo febbraio. Già direttore generale dell’azienda ospedaliera catanzarese Pugliese-Ciaccio nell’era Scopelliti e moglie del neo nominato direttore generale dell’azienda ospedaliera di Reggio Calabria, Vittorio Prejanó (già dirigente di primo piano del Pugliese-Ciaccio), Rizzo ha ricevuto l’incarico dal commissario dell’Asp Giuseppe Fico.

Confermato come direttore sanitario dell’Azienda provinciale l’uscente Amalia Maria Carmela De Luca. Giuseppe Giuliano, direttore amministrativo e poi “reggente” dell’Asp dopo le dimissioni di Giuseppe Perri, le cede il posto e “cambia casa” per diventare direttore amministrativo dell’Azienda ospedaliero-universitaria Mater Domini, dal primo febbraio.

Forse su input della Regione, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è stato adottato il criterio della rotazione dei dirigenti. Intanto il commissario ha avviato una ricognizione ad ampio raggio sulla sanità calabrese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook